HappyCamp2017 

 

 

 

Ultimi Risultati

 

Prossimi Impegni

 
  Tedeschi SANSEBASKET - Gazzada 7 Laghi

69 - 80

 

Campionato terminato

5° Posizione in classifica

Serie C Gold Lombardia Girone B

Computer Sistem Sanse - Galvi Lissone

61 - 58
Sedicesimi P.O.

 

Computer Sistem Sanse - Forze Vive Inzago
Ottavi Play Off
Domenica 21 Maggio ore 17:00
Palestra Spettacolo (CR)

Girone MI GOLD 2 (classificazione)
RGM Sansebasket - VanoliYoung

91 - 39

 

Terminata fase di classificazione
Girone MI Silver 5
3a Classificata

Girone MI Silver 5 (classificazione)
Tedeschi Sansebasket - Brugherio

46 - 72

 

Terminata fase di classificazione
Girone BG Gold 1

Girone BG Gold 1 (classificazione)
Lissone - Manzi Sansebasket

78 - 42

 

Terminata fase di classificazione

Play Off ai 16 di finale

Girone BS Gold 1 (classificazione)
NBB Brescia - ASTL Sansebasket

109 - 24

 

Terminata fase di classificazione
BS Bronze 1

Girone BS Bronze 1 (classificazione)
Cremona Ufficio Sanse - Pol. Poggese

43 - 39

 

Terminata fase di classificazione
Girone BS Bronze 1

Girone BS Bronze 1 (classificazione)
CTO Sansebaskin - Sant'Ilario

55 - 85

 

Campionato Terminato

4° Posto Assoluto

Campionato Provinciale Cremonese

 

U18: Computer Sistem Sanse - Galvi Lissone: 61 - 58

Alla fine è arrivata la vittoria ma.... che paura!!!

Dopo 3 settimane dall'ultimo incontro ufficiale, arriva finalmente il primo turno dei play-off che corrisponde ai sedicesimi di finale e vede come avversaria alla Palestra Spettacolo la Galvi Lissone, reduce da una vittoria nello spareggio tra le prime dei gironi Silver contro il Basket Più.

Sarà stata l'adrenalina della partita, sarà stato il primo caldo, il lungo "digiuno" dalle competizioni.... fatto sta che la Sanse fatica ad entrare in partita e Lissone (che nell'anno fa ricordare spiacevoli ricordi in altre categorie) si mette invece ventre a terra e spinge a più non posso. Dopo 5 minuti il tabellone dice 4-9 per gli avversari con gli unici punti dei padroni di casa arrivati dal più piccolo del gruppo, Codazzi, in entrata.
Coach Farina dalla panchina prova a guidare al meglio i suoi ragazzi che, sembra, imbocchino la strada giusta arrivando al primo vantaggio sul 14-13. Ma da qui ne esce un nuovo black out che permette agli ospiti di chiudere avanti 14-17.
Il secondo quarto, purtroppo, segue l'andamento del primo, con i MenInGreen che insistono anche troppo dalla lunga distanza, non trovando mai il fondo della retina (a fine partita lo score dirà 0/15 dai 6.75) e così Lissone trova anche la doppia cifra di vantaggio, guidata da uno scatenato Gatti che, dopo aver fatto esperienza in prima squadra, prova a dare il suo contributo nella sua categoria. Ne esce un secondo parziale da 11-17 per gli ospiti che ammutolisce gli spalti gremiti di genitori, dirigenti e conoscenti (25-34 alla pausa lunga).
Non sappiamo cosa ha detto Farina negli spogliatoi ma, conoscendolo, non sarà senz'altro stato tenero, ed infatti nella seconda parte dell'incontro gli occhi dei biancoverdi sono decisamente diversi e, seppur restando il divario invariato, si vede un gioco, una voglia diversa.
Ma è nell'ultimo quarto che si decide la partita quando, forse, calano anche le forze fisiche degli ospiti e sale l'intensità difensiva dei MenInGreen. In poco meno di 2 minuti il divario si è ridotto ad un solo punto di svantaggio e così coach Brambilla è costretto a fermare il gioco con un Time-Out per riorganizzare le idee ai suoi. Il piccolo "intervallo" rimette 4 punti di vantaggio per gli ospiti ma immediatamente i padroni di casa recuperano e resta un testa a testa fino all'ultimo minuto dove la Sanse riesce a mettere la zampata decisiva. A 37 secondi dal termine l'1/2 di Antoniazzi dalla lunetta mette il +2 per la Computer Sistem e sulla successiva rimessa in attacco Lissone non riesce ad eseguire il gioco disegnato ed è costretta ad un tiro affrettato che non vede nemmeno lontanamente il ferro e si spegne sul fondo. Fallo sistematico per gli ospiti a poco meno di 2 secondi dal termine ma un nuovo 1/2 dalla lunetta fissa il 61-58 al quale gli ospiti si devono arrendere, nell'esplosione di gioia dei ragazzi cremonesi.

Arriva quindi la vittoria, ma con un andamento dell'incontro molto diverso da quanto tutti si sarebbero aspettati e, sinceramente, se Lissone avesse vinto avrebbe sicuramente meritato e ci sarebbe stato da recriminare solo sull'atteggiamento dei nostri ad inizio partita, perché gli ospiti hanno fatto quello che dovevano: circolazione di palla e tiro "libero" con ottime percentuali, contro una ricerca ostinata di un tiro pesante che assolutamente non aveva voglia di entrare. Per fortuna anche il tentativo di fermare l'attacco bianco verde degli ospiti, con una difesa a zona impostata negli ultimi minuti, non ha sortito l'effetto grazie anche agli ultimi allenamenti, dove lo staff tecnico ha cercato di affinare il gioco contro questo tipo di difesa che invece, in precedenza, qualche grattacapo lo aveva dato.

Ora vediamo di dimenticare in fretta come si è arrivati agli ottavi e cerchiamo di concentrarci sul prossimo impegno, sempre alla Spettacolo, contro Inzago che, nel frattempo, ha avuto la meglio su Nova, cercando di far tesoro solo di una cosa: non sarà per niente facile! Nessuna partita ormai può essere considerata già vinta in partenza ma il risultato deve essere conquistato, partendo dalla palla a due.
Fino ad ora sono arrivati in Via Calatafimi solo fogli rosa; ci piacerebbe che continuasse così!

Curiosità statistiche della prima giornata di sedicesimi: l'altra formazione che fino ad ora aveva vinto tutte le partite, Lussana, ha perso dopo 2 supplementari contro Carugate, che proveniva dai gironi Silver, mentre per le altre "prime" gli incontri hanno visto un predominio casalingo abbastanza tranquillo. Qualche sorpresa negli scontri tra le seconde e le terze della categoria, con Vismara che passa il turno a fatica e Gaggiano (le due qualificate del girone Sanse) che invece deve arrendersi alla Pall. Figino. Ora il programma vede la disputa degli ottavi di finale entro domenica prossima, per poi vedere i quarti nel turno infrasettimanale, perchè già il fine settimana successivo avrà inizio il concentramento finale a Milano.

Computer Sistem Sanse - Galvi Lissone: 61-58 (14-17 / 25-34 / 45-52)

Computer Sistem Sanse: Codazzi 4, Cambiati 2, Antoniazzi 19, Rebecchi 4, Perini 13, Casoni 2, Venturini 2, Mirashi 3, Contini 12, Rebessi ne, Sangalli ne, Ruggeri ne. Allenatore: Farina.

Galvi Lissone: Pasquali , Gatti 22, Caprotti , Pagnini, Grassi 13, Tagliabue 2, Colombo, Arienti , Deserti 2, Fornasari 2, Marchisio 4, Leggiero 13. Allenatore: Brambilla.

Arbitro: Corbari

FOTOGALLERY DELL'INCONTRO